Stai visualizzando il sito in italiano. Cambia lingua oppure chiudi e continua. ENGLISH
Il nostro modello di business di Stewardship disegna un nuovo modo di creare valore, basato sulla cooperazione di diversi stakeholder con l’obiettivo di massimizzare i benefíci derivanti dall’uso delle nostre piattaforme. I co-investimenti e il ruolo di Enel nel lancio e nello sviluppo di nuove iniziative permettono, infatti, di attrarre gli investimenti di terzi per accelerare la transizione energetica.

Ci avvaliamo del modello platform-based per la gestione dei nostri asset e attività. Tale modello rafforza il nostro ruolo di guida al vertice di sistemi complessi, che implicano una moltitudine di asset di generazione distribuita e una partecipazione sempre più attiva dei nostri clienti. Un modello digitale platform-based e multi-layer che mette in connessione dati e soluzioni è fondamentale per attraversare la transizione energetica.

Le piattaforme digitali ci consentono di offrire servizi a terze parti mediante know-how e buone pratiche sviluppate nel tempo, di generare nuovi prodotti e servizi e quindi nuove opportunità di business per un’ampia gamma di clienti.

Il progetto
Gridspertise - II partner di riferimento per i DSO in tutto il mondo

Nel 2021 è stata presentata Gridspertise, una nuova realtà industriale e commerciale che offre soluzioni innovative, flessibili, sostenibili e integrate agli operatori del settore elettrico e della distribuzione (DSO), proponendosi al mercato come partner affidabile per dare slancio alla trasformazione digitale delle reti elettriche di tutto l’ecosistema di settore nel quadro della transizione energetica. L’offerta è strutturata intorno a tre aree prioritarie delle esigenze di digitalizzazione dei DSO attraverso l’intera catena del valore:

  • digitalizzazione di contatori e grid edge, focalizzata sul crescente impegno dei clienti e la partecipazione degli stakeholder attraverso contatori intelligenti e tecnologie grid edge che consentono anche il coinvolgimento nei mercati dei prosumers di elettricità;
  • digitalizzazione delle infrastrutture di rete, volta ad accrescere l’intelligenza e la flessibilità delle reti elettriche, al fine di accelerare la digitalizzazione a tutto campo, aumentando l’efficienza, l’affidabilità e la qualità del servizio e supportando i DSO in modo che riescano a gestire le sfide che attendono le network operations;
  • digitalizzazione delle field operations, per aumentare l’efficienza operativa grazie a soluzioni innovative per la pianificazione e i processi operativi e, al contempo, per accrescere la sicurezza degli operatori sul campo, interni ed esterni.

Le soluzioni e i servizi proposti da Gridspertise garantiscono vantaggi all’intero ecosistema elettrico. I DSO possono migliorare la qualità del servizio, ridurre i costi operativi, ottimizzare gli investimenti nelle nuove infrastrutture e potenziare la sicurezza operativa sul campo, la produttività e la sostenibilità.

Il patrimonio intellettuale di Enel rappresenta un insieme di informazioni che sono alla base di una crescita sostenibile. Questo patrimonio viene regolamentato e tutelato dalla proprietà intellettuale.

Con l’aumento del portafoglio di titoli di proprietà intellettuale, sono cresciute le attività del Gruppo volte a rafforzare l’infrastruttura informativa necessaria per identificare, valutare, proteggere e monitorare le idee innovative.

La nostra strategia “Intellectual Property” genera innovazione attraverso la condivisione di soluzioni interne ed esterne che danno vita a nuove idee.  

La piattaforma di crowdsourcing di Enel Openinnovability.com ha ospitato ~170 sfide totali e ricevuto più di 10mila proposte, permettendo di stipulare accordi di collaborazione con imprese italiane e internazionali, startup, ricercatori e singoli individui. 

Enel ha a disposizione una rete globale di:

  •  10 Innovation Hub (di cui 3 sono anche Lab) che gestiscono relazioni con tutti gli attori coinvolti nelle attività di innovazione e costituiscono la principale fonte di scouting di startup e PMI innovative;
  •   22 Innovation Lab (di cui 3 dedicati alle startup) che consentono alle startup di sviluppare e testare le proprie soluzioni insieme alle persone Enel delle varie Linee di Business.
Cartina geografica di Innovation Hub e Lab