Stai visualizzando il sito in italiano. Cambia lingua oppure chiudi e continua. ENGLISH

“I passi che il Gruppo ha intrapreso per affrontare il cambiamento climatico sono parte integrante della strategia aziendale di Enel, come evidenziato dalla nostra capacità di anticipare l’obiettivo ‘Net-Zero’ entro il 2040 e dall’attenzione che il Gruppo rivolge alla crescita delle energie rinnovabili e alla promozione dell’elettrificazione. Stiamo accelerando la crescita in tutta la nostra attività aziendale, garantendo valore ai nostri clienti che sono al centro della strategia del Gruppo.”

 

Francesco Starace Amministratore Delegato e Direttore Generale
Anticipare gli obiettivi di “Net Zero” sostenibile entro il 2040 - Azioni strategiche Enel
Emissioni Scope 1 - Impegno Net-Zero
Emissioni Scope 1 e 3 produzione e vendita di energia elettrica - Impegno Net-Zero
Il Gruppo sviluppa scenari di breve, medio e lungo termine, in ambito energetico, climatico, macroeconomico e finanziario al fine di supportare l’attività di pianificazione strategica e industriale, la valutazione degli investimenti e delle operazioni straordinarie. La loro integrazione nei processi aziendali tiene conto delle linee guida della Task Force on Climate-related Financial Disclosures (TCFD) ed è un fattore abilitante alla valutazione dei rischi e delle opportunità connesse al cambiamento climatico.

Il processo di definizione delle strategie del Gruppo viene accompagnato da un’accurata analisi dei rischi e delle opportunità a esse connessi, includendo anche gli aspetti legati al cambiamento climatico.

Per identificare in maniera strutturata e coerente con le raccomandazioni della TCFD le principali tipologie di rischio e opportunità e gli impatti sul business, è stato adottato un framework che rappresenta in maniera esplicita le principali relazioni tra variabili di scenario e tipologie di rischio e opportunità, indicando le modalità di gestione strategiche e operative che considerano anche misure di mitigazione e adattamento. Si identificano due principali macrocategorie di rischi/opportunità:

  • quelle derivanti dall’evoluzione delle variabili fisiche;
  • quelle derivanti dall’evoluzione degli scenari di transizione.
Leggi nel presente